A un turco il primo 9a di Turchia

Mümin Karabas ad Antalya

A un turco il primo 9a di Turchia

La Turchia è sempre stata terra di conquista verticale. Pur avendo un certo “sottobosco” di climber locali, Antalya, Citdibi, l’Aladaglar, il Dedegol e gli altri siti più importanti hanno visto più prestazioni forestiere che locali. Il “record” in termini di gradi duri spettava fino a ieri all’inglese James Pearsons, con un magnifico 8c+ monocanna che aveva fatto il pieno di paginate sulle riviste mondiali, si chiama “Reverrance” e si trova a Geyibakiri esattamente come questa nuova linea liberata ora dakl più forte (e non più giovanissimo) dei climber turchi, Mümin Karabas.  Mümin viene da un periodi di intenso lavoro (lavoro e basta), avendo costruito praticamente a mano un nuovo campeggio / bungalow proprio sotto la falesia, chiamato “Flying goat” e questo dimostra che il lavoro di mano… fa bene alle mani. Ecco quindi questa nuova “Rock erotics”, che se confermato potrebbe essere il primo 9a del paese. Karabas è atleta Petzl e Scarpa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: